Fondo Sociale Europeo – Misura 3 Azione 2

 

                                                                                                                                                   

 

                       MINISTERO                                                                                  COMMISSIONE  EUROPEA

       DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE

Direzione Generale Scambi Culturali

 

Autorità di Gestione del Programma Operativo Nazionale Scuola

n. 1999 IT 05 1 PO 013

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE

“STANISLAO CANNIZZARO” Catania

 

L’Itis “S. Cannizzaro” promuove per l’anno scolastico 2003 un laboratorio di scrittura creativa cofinanziato dal F.S.E. e dal F.D.R. del Ministero della Pubblica Istruzione, nel rispetto del Quadro Comunitario di Sostegno per interventi strutturali comunitari nelle regioni dei Mezzogiorno e dal Programma Operativo Nazionale Scuola n. 1999 IT  05  PO 013.

Il corso Misura 3 Azione 2, articolato in tre moduli, è rivolto ad un massimo di 45 alunni dell’Istituto ed è finalizzato alla prevenzione ed al recupero della dispersione scolastica:

 

“LABORATORIO DI SCRITTURA CREATIVA”

 

Il corso, gratuito, si svolgerà presso la sede dell’Istituto e avrà la durata di 50 ore per modulo.

Qualora il numero di aspiranti risulti superiore al previsto, si procederà alla selezione, mediante colloquio motivazionale individuale.

Il corso si propone i seguenti obiettivi:

1.      Potenziare la conoscenza di sé;

2.      Recuperare i prerequisiti di base, mediante modalità di lavoro alternative;

3.      Potenziare le capacità espressive, le abilità di lettura e scrittura;

4.      Recuperare le abilità espressive mediante la riscrittura creativa;

5.      Attivare operazioni logiche, mediante osservazione sui testi;

6.      Promuovere capacità critiche e creative.

Il corso, articolato in tre fasi, prevede lezioni teoriche, lavori  di gruppo guidato e produzione. A fine corso è prevista la certificazione delle competenze acquisite.

Programma del corso:

Prima fase: fornire strumenti interpretativi per sollecitare il consumo culturale; dal pensiero al linguaggio egocentrico, alla lingua parlata e scritta.

Seconda fase: e-mail, sms, articolo di giornale, recensione, intervista; presentazione di modelli e realizzazioni individuali; testo letterario,  produzione:

Terza fase: utilizzazione di strumenti informatici idonei allo scopo (testi e ipertesti).

 

Modalità di partecipazione:

Le domande di  partecipazione, redatte nell’apposito modulo, devono pervenire presso l’ufficio del protocollo dell’Istituto entro il 10/10/2004

 

                                                                                                         Il  dirigente scolastico

                                                                                                       Prof Salvatore Indelicato