Istituto Tecnico Industriale

                           STANISLAO CANNIZZARO

             CATANIA

 

CENTRO  POLIFUNZIONALE  DI SERVIZIO  DEL  MIUR, SCUOLA  RETE  ENIS
capofila consorzio Aetnanet, aderente all’ASAS, Associazione Scuole autonome Sicilia
Direzione: Via C. Pisacane, 1 - 95122 Catania      Via Palermo, 282 (Ingresso merci e locali tecnici)

Tel.095451557 – 095455337 – Fax.095457166   www.cannizzaroct.it   preside.cannizzaro@tin.it

 

  

                             MIUR

Dipartimento per lo Sviluppo dell’Istruzione

FONDO SOCIALE EUROPEO

 

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE “S. CANNIZZARO”

DI CATANIA

 

 

 

 

 

L’ITIS “S. Cannizzaro” promuove , per l’anno formativo 2005, un corso di formazione cofinanziato dal F.S.E. e dal F.D.R. del Ministero della Pubblica Istruzione nel rispetto di quanto previsto dal Quadro Comunitario di Sostegno nell’ambito degli interventi strutturali comunitari nelle regioni del Mezzogiorno (PSM) e del Programma Operativo Nazionale  n. 1999 IT 05 1  PO  013, con codice di approvazione 7-1-2005-174

Il corso (misura 7.1.b “Formazione in servizio sulle pari opportunità di genere”)  è rivolto a 15 docenti ed è finalizzato alla realizzazione e certificazione della seguente azione formativa:

 

 

“Cura di sé ed identità di genere”

 

 

 

Si invitano  docenti ed esperti  a prendere visione del bando di pubblicizzazione del progetto suddetto e - se interessati alla docenza, al lavoro di tutor o all’analisi qualitativa di processo e di valutazione de Progetto – a segnalare la propria disponibilità con domanda scritta da presentare alla segreteria amministrativa di codesto Istituto, corredata di curriculum vitae,  evidenziando esperienze significative relative al progetto in oggetto.

La domanda deve essere presentata entro  il 10-10-2005.

 

Catania li, 10-9-2005

 

 

 

 

La referente                                                                                                  Il dirigente scolastico 

prof. Giuseppa Arena                                                                                                        prof. Salvatore Indelicato