Home Cannizzato.it Corso Serale ScuolaNet Aetnanet
 
 

  Test Center per

Aica-EQDL Cisco Networking Academy





Aica-ECDL Microsoft Office Specialist
 

  Scuola trasparente

· Albo Pretorio Digitale

· Amministrazione trasparente

· Codice disciplinare

· AVCP

· Organigramma gestione emergenze

· Sito OPENCOESIONE

 

  Orientamento

Orientamento
POF
 

  Scuola certificata in conformità alla norma UNI EN ISO 9001

Scuola certificata in conformità alla norma UNI EN ISO 9001
 

  Presentazione

· Scuola
· Ubicazione e descrizione
· Storia

· Organizzazione

· Dipartimenti

· Contatti

 

  Didattica

· Calendario
· Orario Classi Diurno
· Orario Classi Serale
· Orario docenti Diurno
· Orario docenti Serale
· Programmazioni didattiche docenti diurno
· Programmazioni didattiche docenti serale
· Libri di testo

 

  Collegamenti

· Home
· Corso serale
· ScuolaNext
· Aetnanet
· Sito OPENCOESIONE
· Centro Polifunzionale di Servizio
· Dipartimento di Chimica
· Dipartimento di Informatica
· WebTV ed e-learning

· SchoolBook

· Progetto EEE al Cannizzaro

 

  Segreteria

· Modulistica
· Tasse scolastiche
· Graduatorie d'Istituto

 

  Focus

· Consorzio Aetnanet
· Centro Polifunzionale di Servizio
· Rete TSSS

· Rete ENIS

· Scuola ASAS

· MSDN Academic Alliance

 

  Testata a rotazione


Iniziative
[ Iniziative ]

·L'informatica - un opportunità di lavoro al Cannizzaro
·Giornata dell’ecologia all’ITI Cannizzaro
·Conferenza polizia scientifica-laboratori chimici delle dogane
·CanniSlaoRadio scende in campo!
·All’ITI Cannizzaro si parla del ruolo della religione nella società odierna
·Seminario “8 marzo tra lavoro e crisi economica: esperienze a confronto”
·Le meraviglie della luce
·Le meraviglie della luce
·ANNULLO FILATELICO, PER LA MANIFESTAZIONE “LE MERAVIGLIE DELLA LUCE”
 

  Archivio News

Seleziona il mese da vedere:


[ Mostra tutti gli articoli ]
 

 
  Rete TSSS





 

RETE TSSS - Tecnologia, Scienza, Scuola, Società

 

 

L'Associazione Tecnologia, Scienza, Scuola, Società (TSSS) è un partenariato di scuole tecniche e di organizzazioni non scolastiche (associazioni di categoria, associazioni scientifiche e tecniche, fondazioni, imprese,…) che mette a sistema le specificità degli ambienti della ricerca, delle professioni, dell'istruzione/formazione, della produzione e del lavoro. Agisce nei contesti della Società della conoscenza e dell'Autonomia scolastica e, interpretando istruzione e formazione come componenti di un processo unitario che si sviluppa lungo l'arco della vita, propone iniziative che si riferiscono in particolare all'alternanza studio/lavoro e al livello di terminalità dell'Istruzione Superiore tecnica. L'Associazione TSSS opera condividendo risorse umane, relazioni e aspetti caratteristici delle diverse professioni per generare innovazione; interpreta a tutto campo la filiera della conoscenza, sia partecipando - in collaborazione con le Istituzioni nazionali e internazionali - ad iniziative di ricerca ad ampio respiro che consentono la produzione e la codifica di conoscenze nuove, sia organizzando - in collaborazione con i Governi regionali e gli Enti locali - strutture territoriali destinate al trasferimento e all'utilizzazione delle conoscenze stesse.

 

Le azioni della Rete TSSS

 

Si ispirano a:
- Agenda di Lisbona (2000 e successivi aggiornamenti)
- Sesto Programma quadro (2002-2006) e Settimo Programma quadro della Unione Europea (2007-2013)
- Linee guida per la politica scientifica e tecnologica del Governo (2003)
- Programma nazionale per la ricerca (PNR) 2005-07

Si avvalgono di:
- Una struttura organizzativa e di coordinamento generale, chiamata Associazione TSSS
- Strutture di supporto tecnologico decentrate per la partecipazione a progetti di ricerca, chiamate Laboratori di ricerca e sviluppo
- Strutture organizzative decentrate per l'offerta di servizi, chiamate Centri territoriali di servizio
- Strumenti per la promozione e la gestione dell'iniziativa (Rivista, Sito, Convegni, Incontri,…)

Prevedono di:
- Valorizzare esperienze, progettualità e buone prassi dei diversi attori (scolastici e non, pubblici e privati)
- Mettere in comune risorse umane, finanziarie e organizzative degli attori stessi
- Realizzare Progetti di ricerca a livello nazionale e internazionale

Per consentire:
- L'offerta di Servizi a livello territoriale

 

I destinatari delle azioni della Rete TSSS

 

Giovani in età scolare
(servizi di divulgazione, certificazione, orientamento)

Adulti occupati, in cerca di occupazione, in fase di riqualificazione o a rischio di espulsione
(servizi di formazione, orientamento, trasferimento tecnologico, certificazione)

Persone di qualsiasi età
(servizi di divulgazione)

Imprese (Piccole e Medie Imprese in particolare)
(servizi di trasferimento tecnologico)

 

L'Associazione TSSS lavora per progetti, collocando le iniziative in due "circuiti":

- il "circuito grande" della ricerca, di respiro nazionale o internazionale, che consente di operare su tutti gli stadi della "filiera della conoscenza", intesa come ricchezza che viene prodotta, codificata, acquisita, elaborata, standardizzata, trasmessa, usata;

- il "cincuito territoriale", dei servizi, (o, meglio, l'insieme dei circuiti territoriali), di portata locale, che consente di promuovere iniziative destinate al territorio specifico valorizzando la conoscenza prodotta e acquisita attraverso il circuito della ricerca.

 

Progetti

 

Obiettivi

I Progetti di ricerca esplorano tematiche emergenti relative ad aree scientifiche e tecnologiche ritenute strategiche sia dai Programmi Quadro della Unione Europea, sia dal Programma nazionale per la ricerca. I Progetti di ricerca consentono la produzione di conoscenza generalizzata scientifica e tecnologica, aggiornata, condivisa e socializzata da parte di tutti i partecipanti. Tale produzione alimenta e favorisce la messa a punto e la realizzazione di attività specifiche, proposte dai Centri territoriali di servizio. Ciascun progetto è caratterizzato da propri obiettivi specifici, ma consente anche aperture verso i possibili servizi individuati all'interno del progetto stesso.

 

Aree di intervento

Nella fase iniziale sono previsti progetti relativi alle seguenti aree:
- Tecnologie dell'informazione e della comunicazione
- Automazione e gestione industriale
- Energie rinnovabili

Nella fase successiva si prevede l'estensione ad altre aree, in particolare:
- Scienze e tecnologie della vita
- Tecnologie per la mobilità ed i trasporti

Le problematiche relative all'ambiente e alla sicurezza sono trasversali a tutti i progetti.

 

Modalità di svolgimento

Ciascun progetto di ricerca prevede il coinvolgimento di più Attori, scolastici e non scolastici, con intese affidate ad opportune convenzioni o contratti, che ne definiscono i dettagli operativi (obiettivi, ruoli, finanziamenti, tempi, modalità di lavoro, prodotti, …)
I progetti di ricerca vengono organizzati e svolti a livello nazionale o internazionale, allo scopo di valorizzare e socializzare su grande scala e tra i diversi attori esperienze, progettualità, buone prassi e di condividere risorse umane, finanziarie e organizzative.
La loro fase iniziale può decollare sia a livello generale (nazionale o internazionale), sia a livello locale (Centro territoriale di servizio) con funzione di incubazione e di prima sperimentazione, con successivo consolidamento e perfezionamento a livello generale.

 

Documentazione

L'elenco delle iniziative progettuali, ciascuna delle quali è descritta da una scheda di sintesi standardizzata, viene aggiornato annualmente.

Ai progetti partecipano diversi Attori, con ruoli specifici
I Progetti di ricerca si avvalgono di Strumenti, che ne favoriscono la promozione e la gestione in rete, e di Strutture specifiche, che ne consentono la realizzazione.
I diversi gruppi di lavoro che partecipano ad un Progetto di ricerca operano presso i Laboratori di ricerca e sviluppo, strutture di supporto tecnologico dei Centri territoriali di servizio.

Attori, strumenti, strutture

 

Servizi

 

I servizi vengono proposti dai Centri territoriali di servizio; riguardano ambiti diversi, ciascuno dei quali sottende alcuni temi strategici. Ogni ambito privilegia determinate categorie di utenti. I servizi vengono offerti con modalità diverse, secondo le specifiche esigenze territoriali (corsi, conferenze, progetti, assesment e formazione individualizzata, formazione a distanza, stage, consulenze, coaching e/o mentoring, …)
I servizi si propongono di contribuire a:

- Riposizionare strategicamente l'Istruzione Tecnica, diversificandone e arricchendone l'offerta formativa, che viene integrata da servizi destinati a soggetti di tutte le età
- Rilanciare il Sistema delle imprese, con particolare attenzione ai problemi delle Piccole e Medie Imprese (PMI), offrendo ad esse servizi volti a migliorarne la competitività.

 

Attori

Struttura di riferimento dell'iniziativa è l'Associazione TSSS, che coordina le azioni dei diversi Attori.
Gli Attori, a seconda del ruolo svolto in TSSS, possono essere denominati Attori scolastici, Attori generali e Attori territoriali, pubblici e privati.
L' Associazione TSSS agisce sulla base di uno Statuto, con decisioni generali assunte da un Consiglio direttivo e declinate in iniziative operative da un Comitato tecnico-scientifico.
Gli Attori, sulla base di opportuni accordi, sia a livello generale sia a livello territoriale, partecipano ad attività di progettazione, sviluppo, finanziamento, realizzazione, monitoraggio di progetti di ricerca e utilizzano strumenti e strutture per erogare servizi.

Vengono considerati
- Attori scolastici: Istituti Tecnici, e, in generale, scuole a carattere tecnico-scientifico, possibilmente organizzati in Reti territoriali,…
- Attori pubblici generali: Ministeri, Governi regionali, Province autonome, Unione delle Province d'Italia (UPI), Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (ANCI), …
- Attori privati generali: Associazioni di categoria, Associazioni scientifiche e tecniche, Associazione dei parchi scientifici e tecnologici italiani, Fondazioni, Centri di ricerca, Istituti di credito, …
- Attori pubblici territoriali: Enti locali - Province, Comuni, Comunità montane, …
- Attori privati territoriali: Unioni industriali, Camere di Commercio, Imprese, Centri di ricerca, Istituti di credito, Associazioni territoriali, …

 

Strumenti per la promozione e la gestione delle iniziative

 

Rivista TSSS
La rivista è organizzata e gestita a livello generale dall'Associazione TSSS, è destinata in particolare a studenti delle ultime classi degli Istituti tecnici, a studenti che frequentano corsi universitari, con particolare riferimento alle lauree in Ingegneria e a quelle scientifiche, a corsisti di iniziative IFTS (Istruzione e Formazione Tecnica Superiore), a personale degli Uffici tecnici e della Formazione delle Imprese le cui attività sono affini alle aree tecnologiche oggetto dei Progetti di ricerca e dei Servizi.

 

Sito TSSS
Prevede ambiti generali, gestiti dall'Associazione TSSS, e ambiti specifici, gestiti dai Centri territoriali di servizio. Pubblica la versione elettronica della Rivista cartacea, rendendola interattiva con la proposta di ambiti di discussione relativi sia alle linee generali dell'iniziativa TSSS, sia ai Progetti di ricerca ed ai Servizi.

 

Convegni e seminari
Vengono organizzati presso i diversi Centri territoriali di servizio, sia in fase preventiva che consuntiva, per dare visibilità ed evidenziare le opportunità associate a nuovi Progetti di ricerca e nuovi Servizi.

 

Attività editoriali
Sono, il linea di massima, collegate alla diffusione dei risultati conseguiti direttamente con i Progetti di ricerca e, indirettamente, con l'organizzazione dei Servizi; possono fare uso dei supporti più opportuni, sia cartacei, sia elettronici.

 

Sistema delle Comunicazioni telematiche
E' un sistema di comunicazione interna, che interessa tutti gli operatori delle diverse iniziative TSSS.

 

TECNOLOGIA SCIENZA SCUOLA SOCIETÀ

Progetti di ricerca - Laboratori di sviluppo - Centri territoriali di servizio

L'evoluzione della scuola tecnica al servizio della società

Convegno per la costituzione dell'Associazione TSSS, 5 maggio 2006. Dopo la firma dell'Atto presso lo studio del notaio Valeria Poggia, l'Assemblea dei Soci ha deliberato, sulla base dell'Art. 7 dello Statuto, che i soci fondatori dell'Associazione TSSS sono:

 

Partner scolastici (Istituti di Istruzione Superiore)

ITI Calvino - Genova Sestri Ponente
ITI Cannizzaro - Catania
ITI Capellini - La Spezia
ITI Cardano - Pavia
ITI Cobianchi - Verbania
ITI Conti - Milano
ITI Duca d'Aosta - L'Aquila
IIS Europa Unita - Chivasso
ITI Fermi - Frascati
ITI Galilei - Bolzano
ITI Gastaldi/Giorgi - Genova
ITI Giordani - Caserta
ITI Majorana - Avezzano
IIS Majorana - Piazza Armerina
ITI Marconi - Messina
ITI Maxwell - Nichelino
ITI Mozzali/Righi - Treviglio
ITI Peano - Torino
ITI Pininfarina - Moncalieri
ITI Planck - Lancenigo di Villorba
ITI Righi - Taranto
ITI Riva - Saronno
ITI Torricelli - Milano
ITI Volterra - Ancona

Partner non scolastici

AEIT - Milano
AICA - Milano
Assointerim - Milano
BBSitalia - Brescia
COVER - Verbania
Festo CTE - Milano
FIRE - Roma
Fondazione III Millennio - Taverne (CH)
Politecna - Milano
UCIMU - Milano

 

Sede legale e amministrativa ITI L. Cobianchi
Piazza Martiri di Trarego 8, 28921 Verbania, VB
Codice Fiscale 93026660030
tel: 0323 401563 fax: 0323 53171 e-mail: info@tsss.it
web: http://www.tsss.it

 

La collocazione geografica delle scuole associate nella rete TSSS

Torna sopra

 

Home









Copyright © by Istituto Tecnico Industriale "S.Cannizzaro" di Catania Tutti i diritti riservati.

Pubblicato su: 2005-09-25 (12292 letture)

[ Indietro ]
 
 

Content ©

 
 

powered by PHPNuke - created by Mikedo - designed by Clan Themes


| Torna Su | Home Page | Documenti |