Home Cannizzato.it Corso Serale ScuolaNet Aetnanet
 
 

  Test Center per

Aica-EQDL Cisco Networking Academy





Aica-ECDL Microsoft Office Specialist
 

  Scuola trasparente

· Albo Pretorio Digitale

· Amministrazione trasparente

· Codice disciplinare

· AVCP

· Organigramma gestione emergenze

· Sito OPENCOESIONE

 

  Orientamento

Orientamento
POF
 

  Scuola certificata in conformità alla norma UNI EN ISO 9001

Scuola certificata in conformità alla norma UNI EN ISO 9001
 

  Presentazione

· Scuola
· Ubicazione e descrizione
· Storia

· Specializzazioni

· Organizzazione

· Dipartimenti

· Contatti

 

  Didattica

· Calendario
· Orario Classi Diurno
· Orario Classi Serale
· Orario docenti Diurno
· Orario docenti Serale
· Programmazioni didattiche docenti diurno
· Programmazioni didattiche docenti serale
· Libri di testo

 

  Collegamenti

· Home
· Corso serale
· ScuolaNext
· Aetnanet
· Sito OPENCOESIONE
· Centro Polifunzionale di Servizio
· Dipartimento di Chimica
· Dipartimento di Informatica
· WebTV ed e-learning

· SchoolBook

· Progetto EEE al Cannizzaro

 

  Segreteria

· Modulistica
· Tasse scolastiche
· Graduatorie d'Istituto

 

  Focus

· Consorzio Aetnanet
· Centro Polifunzionale di Servizio
· Rete TSSS

· Rete ENIS

· Scuola ASAS

· MSDN Academic Alliance

 

  Testata a rotazione


Sport
[ Sport ]

·Campionato di Pallavolo Cannizzaro - Calendario Girone Triennio
·Campionato Interno di Pallavolo Maschile - Girone Biennio
·Progetto educativo-ambientale ''Il mare a scuola attraverso una maschera'' 
·Risultati attività sportiva dell'ITI ''S Cannizzaro''
·Progetto di turismo ambientale ''Il mare a scuola.....attraverso una maschera''
·Attività Sportiva Scolastica – Finali regionali di GSS Sci 2006.
·Giochi Sportivi Studenteschi 2005/2006. Integrazioni Regolamenti Tecnici e Sched
·Al nastro di partenza 18 nuovi progetti PON per il 2004
·Evento Microsoft il 21 maggio 2004 al Cannizzaro
 

  Archivio News

Seleziona il mese da vedere:

  Novembre, 2014
  Ottobre, 2014
  Settembre, 2014
  Luglio, 2014
  Giugno, 2014
  Maggio, 2014
  Aprile, 2014
  Marzo, 2014
  Febbraio, 2014
  Gennaio, 2014

[ Mostra tutti gli articoli ]
 

 
  CalcoloProbabilità 3 B Informatica Zappalà Stefania 2002/03


ITIS “Stanislao Cannizzaro” – Catania

Classe 3° B - A.S. 2002/03

Progettazione delle attività di laboratorio riguardante la disciplina: “Calcolo delle Probabilità, Statistica, Ricerca Operativa”.

Il seguente prospetto è da ritenersi parte integrante alla progettazione didattica della disciplina Calcolo delle Probabilità, Statistica, Ricerca Operativa.

Docenti:
Teorico: Prof.ssa Zappalà Stefania
Pratico: Prof. Biuso Giuseppe

Premessa
Il presente piano di lavoro è da ritenersi il normale completamento della progettazione formativa elaborata dal docente di teoria. Infatti esso ne ricalca quasi totalmente gli stessi temi di base focalizzando l’attenzione sull’utilizzo dei concetti teorici forniti, evitando una sterile assunzione di essi e assegnandogli una collocazione tangibile mediante la risoluzione di problemi reali. Ciò dovrebbe contribuire al consolidamento delle nozioni analitiche dell’allievo accrescendone la sua formazione critica e la sua capacità di connessioni interdisciplinari.

Finalità generali (progetto ‘ABACUS’)
L'attività di laboratorio deve contribuire al raggiungimento degli obiettivi generali della disciplina creando le occasioni concrete in cui:
• approfondire la comprensione delle nozioni e delle procedure mediante esemplificazioni e simulazioni con programmi già predisposti o da far predisporre agli studenti;
• apprendere l'uso di programmi dedicati al trattamento statistico dei dati da adottare come ambiente di lavoro corrente;
• realizzare almeno le fasi più significative di semplici indagini statistiche.
La capacità di programmare non costituisce una finalità specifica del laboratorio ma può costituirne una modalità di lavoro se contribuisce ad una più profonda comprensione delle nozioni o delle procedure statistiche. Va in ogni caso evitato l 'uso banale del calcolatore che consiste nel trovare rapidamente con programmi già fatti da altri le soluzioni di esercizi del manuale su dati insignificanti.

Organizzazione dell’attività
Le attività di laboratorio saranno incentrate principalmente alla risoluzione dei problemi tipici della disciplina mediante software applicativo, non escludendo, in qualche caso più significativo, il ricorso alla realizzazioni di programmi propri utilizzando un linguaggio di programmazione conosciuto o preferito dagli allievi. I software applicativi utilizzati saranno, di preferenza, Excel e i programmi forniti con il libro di testo. In prima battuta gli allievi saranno guidati alla risoluzione dei problemi tramite tracce di lavori svolti forniti da apposite schede del libro di testo o dal docente, successivamente svolgeranno degli esercizi affrontando autonomamente l’analisi e la risoluzione dei problemi. I relativi dati da elaborare saranno di preferenza a carattere reale invitando gli allievi a fare ricerche durante le ore scolastiche e/o extrascolastiche su Internet, su libri o su quotidiani. Non si esclude comunque, qualora si ritenesse necessario (ad esempio per difficoltà di reperimento), di inventare i dati da elaborare cercando sempre di mantenere una adeguata rassomiglianza con possibili dati reali.

Verifiche - Valutazioni
Al termine di ogni unita didattica gli allievi affronteranno una verifica scritta formativa individuale sul tema trattato. La natura di questa verifica dipenderà dal contenuto dell’unità didattica e potrà spaziare da test a risposta aperta/chiusa a relazioni critiche sugli argomenti trattati o a stampe di lavori realizzati col computer. La verifica formativa avrà l’obiettivo di evidenziare le eventuali lacune degli alunni guidando il docente a riprendere gli argomenti ancora non totalmente compresi. Al termine di ogni quadrimestre verrà effettuata una ulteriore verifica orale a carattere sommativo su tutte le unità didattiche trattate: essa sarà rappresentativa sulla effettiva valutazione finale dell’allievo.

Contenuti
L'attività sarà finalizzata all'organizzazione e alla realizzazione di semplici indagini su temi di generale interesse degli studenti, alla lettura e al commento di tabelle e grafici riguardanti problemi di tipo interdisciplinare e alla elaborazione di dati grezzi già raccolti.
Si intende adottare come ambiente di lavoro prevalente il programma di utilità statistico a corredo con il libro di testo affiancato ad un programma per l’elaborazione dati quale il foglio elettronico (Excel) con cui effettuare l’analisi, il raggruppamento e la rappresentazione dei fenomeni statistici.

Unità didattica 1 – Dati statistici e rappresentazione.
• Generalità del software da utilizzare (software applicativo a corredo del libro di testo e “Excel ”)
• Uso del software in dotazione per l’acquisizione, il raggruppamento e la rappresentazione grafica di fenomeni statistici.
• Uso del foglio elettronico (“Excel ”) per l’acquisizione, il raggruppamento e la rappresentazione grafica di fenomeni statistici.
• Esercitazioni e test formativi/valutativi.
Tempi previsti: 8 settimane

Unità didattica 2 – Sintesi statistiche: medie e misure di variabilità
• Uso del software applicativo e/o del foglio elettronico (“Excel ”) per il calcolo della media aritmetica, geometrica, armonica, quadratica di una distribuzione. Ricerca della mediana e della moda.
• Uso del software applicativo e/o del foglio elettronico (“Excel ”) per il calcolo del campo di variazione, scarto semplice medio assoluto, scarto quadratico medio, varianza, differenza media assoluta, coefficienti di variazione, di asimmetria (o Fisher) e di Curtosi.
• Uso del software applicativo e/o del foglio elettronico (“Excel ”) per il calcolo del rapporto di concentrazione.
• Esercitazioni e test formativi/valutativi.
Tempi previsti: 8 settimane.

Unità didattica 3 – Rapporti statistici e numeri indici
• Uso del software applicativo e/o del foglio elettronico (“Excel ”) per il calcolo dei numeri indici a base fissa e a base mobile. Calcolo degli indici sintetici.
• Esercitazioni e test formativi/valutativi.
Tempi previsti: 3 settimane

Unità didattica 4 – Calcolo delle probabilità
• Uso del software applicativo e/o del foglio elettronico (“Excel ”) per il calcolo della probabilità condizionata con l’uso della formula di Bayes
• Esercitazioni e test formativi/valutativi.
Tempi previsti: 8 settimane

Unità didattica 5 – Analisi combinatoria e applicazione al calcolo delle probabilità
• Uso del software applicativo e/o del foglio elettronico (“Excel ”) per il calcolo del fattoriale, disposizioni semplici e con ripetizioni, permutazioni, combinazioni semplici e con ripetizioni.
• Uso del software applicativo e/o del foglio elettronico (“Excel ”) per l’analisi dei problemi di prove ripetute.
• Esercitazioni e test formativi/valutativi.
Tempi previsti: 6 settimane











L’insegnante


…………………………………..






[ Indietro ]

Progettazione didattica dei docenti del Cannizzaro

Copyright © di Istituto Tecnico Industriale "S.Cannizzaro" di Catania - (398 letture)

 
 

Encyclopedia ©

 
 

powered by PHPNuke - created by Mikedo - designed by Clan Themes


| Torna Su | Home Page | Documenti |