Home Cannizzato.it Corso Serale ScuolaNet Aetnanet
 
 

  Test Center per

Aica-EQDL Cisco Networking Academy





Aica-ECDL Microsoft Office Specialist
 

  Scuola trasparente

· Albo Pretorio Digitale

· Amministrazione trasparente

· Codice disciplinare

· AVCP

· Organigramma gestione emergenze

· Sito OPENCOESIONE

 

  Orientamento

Orientamento
POF
 

  Scuola certificata in conformità alla norma UNI EN ISO 9001

Scuola certificata in conformità alla norma UNI EN ISO 9001
 

  Presentazione

· Scuola
· Ubicazione e descrizione
· Storia

· Organizzazione

· Dipartimenti

· Contatti

 

  Didattica

· Calendario
· Orario Classi Diurno
· Orario Classi Serale
· Orario docenti Diurno
· Orario docenti Serale
· Programmazioni didattiche docenti diurno
· Programmazioni didattiche docenti serale
· Libri di testo

 

  Collegamenti

· Home
· Corso serale
· ScuolaNext
· Aetnanet
· Sito OPENCOESIONE
· Centro Polifunzionale di Servizio
· Dipartimento di Chimica
· Dipartimento di Informatica
· WebTV ed e-learning

· SchoolBook

· Progetto EEE al Cannizzaro

 

  Segreteria

· Modulistica
· Tasse scolastiche
· Graduatorie d'Istituto

 

  Focus

· Consorzio Aetnanet
· Centro Polifunzionale di Servizio
· Rete TSSS

· Rete ENIS

· Scuola ASAS

· MSDN Academic Alliance

 

  Testata a rotazione


Bandi
[ Bandi ]

·L’anno internazionale della luce all’ITI Cannizzaro di Catania
·Bando PON FESR E1
·BANDO PER IL RECLUTAMENTO DI DOCENTI
·Bando ALLIEVI CORSO IFTS AMBIENTE
· Bando per la fornitura dei servizi occorrenti per la realizzazione di stage
·Bando per la fornitura dei servizi occorrenti per la realizzazione di stage
·Graduatorie provvisorie Esperti e Tutor C6
·Bando di reclutamento allievi per il corso PON C-1-FSE-2011-2339
·Bando di reclutamento allievi per il corso PON F- 2 – FSE – 2011 – 128
 

  Archivio News

Seleziona il mese da vedere:


[ Mostra tutti gli articoli ]
 

 
  Progetti: Il Cannizzaro di Catania intraprende con il progetto Comenius un viaggio alla sc
Postato il Martedì, 26 ottobre 2010 ore 14:46:24 CEST di r-bonaccorso
 
 
  Attività integrative

Europa, la scuola fa l’unione

 Essere davvero cittadini europei, conoscere altre culture che, ormai, non possiamo non considerare parte integrante della nostra cultura, quella di una comunità sempre più vasta, sempre più complessa e, proprio per questo, potenzialmente anche sempre più ricca. E’ questa una delle mission prioritarie e centrali del progetto scolastico europeo “Comenius”, cui anche quest’anno ha aderito l’Itis Cannizzaro di Catania. Un progetto che in questa edizione non solo ribadisce con forza la necessità e l’importanza di promuovere la tolleranza ed il rispetto tra cittadini europei, ma che mette docenti e studenti direttamente a contatto con le realtà più variegate e diverse, con un confronto diretto realizzato grazie ad una serie di viaggi che portano le delegazioni delle varie scuole in altri paesi per stabilire un contatto ed un confronto diretto.



Non soltanto, però, questioni teoriche nell’agenda degli incontri, ma anche una ricerca pratica, l’analisi concreta, per esempio, di uno degli aspetti che maggiormente in questa fase di pesante congiuntura economica, unisce tutti i paesi europei: il costo della vita. Il tema principale del progetto, infatti, è quest’anno il confronto sul caro prezzi nelle varie città europee coinvolte, visitando mercati e negozi,   un termometro essenziale e, naturalmente, particolarmente sensibile per capire come le famiglie europee, come i giovani in particolare, stanno cercando di contrastare e alleviare la crisi che ha colpito anche le economie domestiche. In questo senso assume un valore particolare il tentativo che il progetto ha in sé di far imparare ai ragazzi attraverso lo scambio con studenti di altri paesi europei, a sviluppare un atteggiamento critico verso le loro abitudini di consumo su un doppio fronte, sia quello più specificatamente economico che quello ecologico.

Il primo atto del progetto di quest’anno chiamato “S.M.A.R.T. – STUDENTS MUST ACT RESPONSIBLY TOGETHER”, per quanto riguarda l’Itis Cannizzaro è stato il viaggio della delegazione guidata dal dirigente scolastico, Salvatore Indelicato, con la referente del progetto prof.ssa Daniela Contraffatto, le insegnanti di lingua inglese Norma La Piana e Paola Smecca  e la prof.ssa Marilena Terranova che si occupa della gestione della piattaforma e.twinnings, alla Capenhurst Grange School ad Ellesmere Port una piccola cittadina del Cheshire  vicino Chester. A questo partenariato multilaterale hanno partecipato anche la Francia come coordinatore, l’Inghilterra, l’Olanda e, appunto, l’Italia.

La full immersion nella realtà della Capenhurst Grange School è stata per tutto il gruppo del Cannizzaro molto intensa e, per tanti aspetti, anche un’esperienza nuova, perché ci si è trovati di fronte ad una realtà per molti versi quasi sconosciuta dalle nostre parti. La scuola, infatti, offre un team di insegnanti specializzati in grado di far fronte ai bisogni ed ai problemi dei ragazzi. E si tratta nella maggior parte dei casi di ragazzi alle prese con problemi comportamentali, che provengono, per esempio, da famiglie separate o che hanno avuto problemi di socializzazione. In qualche caso figli adottati o semplicemente iperattivi che hanno bisogno di essere guidati nella crescita. E’ un profilo, hanno riscontrato i docenti del Cannizzaro, che in Italia non esiste, una vera e propria sperimentazione che ha portato a far nascere un concetto ed un progetto del tutto nuovo di scuola. Qui, infatti, i docenti lavorano 24 ore su 24 e i ragazzi se vogliono possono dormire e finiscono con il considerare la scuola come la loro casa.  Naturalmente ogni settimana ci sono incontri con i genitori, confronti utili anche per i docenti che raccolgono ulteriori spunti per far fronte alle esigenze e alle difficoltà dei ragazzi e suggeriscono ai genitori anche comportamenti e soluzioni per essere più vicini ai propri figli.

Le attività della scuola sono varie ed i docenti, è stato possibile verificare direttamente, cercano di sviluppare e seguire le “predisposizioni” dei ragazzi. Interessante e classico, in questo senso, l’esempio di un ragazzo che  amava fare i murales:  è stato accontentato e ha dipinto a solo, con la sua arte e la sua fantasia, un muro della scuola.

Le lezioni, e anche questo fa parte del progetto, sono relativamente obbligatorie. Se un ragazzo non vuole fare matematica, per esempio, viene accontentato, può cambiare classe e lezione raggiungendo un'altra classe (dedicandosi ad un’altra attività), ma con la promessa che successivamente farà anche la matematica. Che si tratti di una scuola molto lontana dalle nostre, lo conferma anche il fatto che le classi sono formate da 4-5 ragazzi e che, addirittura nella maggior parte delle volte il rapporto tra ragazzi e docenti è di uno a uno. Tra l’altro la scuola offre un supporto medico e psicologico e molti genitori lavorano  a scuola come volontari. Una scuola che ricalca poi, il classico modello inglese, con una mensa, un parco attrezzato per varie attività sportive con alberi e prati verdi e un pulmino scolastico guidato da una delle docenti.

I genitori collaborano attivamente con i docenti tanto che a far da guida al gruppo italiano in giro per Liverpool, è stato proprio un genitore di un ex studente della scuola, ancora attivamente partecipe alle iniziative didattiche.

Il viaggio a Ellesmere Port è stata la prima tappa di questo percorso che porterà docenti e studenti del Cannizzaro nei prossimi mesi ad incontrare le comunità scolastiche olandesi e francesi e a ricevere a Catania le delegazioni studentesche degli stessi per attivare confronti su abitudini e stili di vita.

 

Lucia Andreano

 

 
 
  Links Correlati

· Inoltre Attività integrative
· News by r-bonaccorso


Articolo più letto relativo a Attività integrative:
Autorizzati 27 progetti PON

 

  Valutazione Articolo

Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente

 

  Opzioni


 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico

 


 
 

powered by PHPNuke - created by Mikedo - designed by Clan Themes


| Torna Su | Home Page | Documenti |