L'ITI “Cannizzaro” di Catania conquista il 1° e il 3° posto alla finale regional
Data: Mercoledì, 27 maggio 2009 ore 23:59:46 CEST
Argomento: Attività integrative


Ogni anno la Società Chimica Italiana, per incarico del Ministero dell’Università e della Ricerca, organizza i “Giochi della Chimica”, manifestazione indirizzata agli studenti delle Scuole Medie Superiori con il duplice obiettivo di diffondere la cultura chimica fra i giovani e promuovere un proficuo dialogo fra il mondo della Scuola e l’Università. Tale iniziativa si inserisce nell’ambito delle attività che la SCI svolge a sostegno dei giovani nell’orientamento professionale e nella scelta del corso di studio, fornendo agli studenti informazioni sulle caratteristiche delle professioni e sul mercato del lavoro.

Dopo una prima selezione effettuata a livello dei singoli Istituti, gli studenti siciliani hanno partecipato ad una selezione regionale, che ha avuto luogo il 9 maggio 2009, per la scelta di quelli che parteciperanno alla Finale Nazionale dei Giochi della Chimica.

Alla selezione regionale dei giochi della Chimica 2009- Sezione Sicilia hanno partecipato 568 studenti delle nove province siciliane. I partecipanti sono distinti in tre classi: A, B e C che corrispondono rispettivamente ai bienni tecnici (A), ai trienni di istituti non chimici e ai licei (B) e ai trienni di indirizzo chimico (C).



Agli studenti, durante la selezione, sono stati somministrati 60 quesiti a risposta multipla, differenziati per le tre classi A, B e C.

L’ITI Cannizzaro ha partecipato per la classe di concorso C con  allievi selezionati dalle quarte e quinte classi dell’Indirizzo Chimica.

L’alunno Palmeri Aldo  (IVC)  ha conquistato il 1° posto regionale e pertanto parteciperà alla finale nazionale che avrà luogo dal 4 al 6 giugno 2009 a Frascati. 

L’alunno Borgesi Damiano (VA Chimica) ha conquistato il 3° posto.

La cerimonia di premiazione dei Giochi della Chimica 2009 ha avuto luogo nell’Aula Magna del Rettorato del Palazzo Centrale dell’Università di Catania, sabato 23 maggio 2009 alle ore 11.00.

Presente il Prof. Francesco Naso, ordinario di Chimica Organica dell’Università di Bari, che ha relazionato su “Atomi e molecole in letteratura”.

Il Prof. Giuseppe Musumarra, presidente della Sezione Sicilia, ha consegnato i premi agli allievi più meritevoli.

Sono stati premiati i primi tre classificati di ogni classe nella selezione regionale, i primi classificati di ogni classe per ciascuna delle province siciliane e le tre scuole siciliane prime classificate per ogni classe di concorso.

Il Cannizzaro ha conquistato il 1° e 3° posto regionale, il 1° posto provinciale e il 1° posto come scuola prima classificata per la classe C.

L’ottimo risultato ottenuto è stato frutto di un progetto finanziato con i fondi PON FSE che prevedeva per gli alunni più meritevoli una preparazione d’eccellenza da poter utilizzare nelle gare (ad esempio Giochi della Chimica) patrocinate dal Ministero della Pubblica Istruzione.

Soddisfatto il Preside S. Indelicato e tutti i docenti di Chimica del Cannizzaro che vedono qualificare il proprio Istituto al primo posto e superare i risultati ottenuti da scuole di altre province.

 

 

 

 







Questo Articolo proviene da Istituto Tecnico Industriale "S.Cannizzaro" di Catania
http://www.cannizzaroct.it

L'URL per questa storia è:
http://www.cannizzaroct.it/modules.php?name=News&file=article&sid=1147